Docenti Infanzia

Mariaelena Carrara

Nel 1990 ho conseguito il diploma di abilitazione dell’insegnamento nella scuola materna non statale, nel 2000 ho conseguito l’abilitazione all’insegnamento nelle scuole materne statali e l’abilitazione all’insegnamento della Religione Cattolica (IRC) nelle scuole d’ispirazione cristiano-cattolica e nel 2010 ho ottenuto l’attestato di Coordinatrice Pedagogico Didattica. Parallelamente agli studi in campo pedagogico-educativo ho svolto gli studi musicali superando gli esami di Teoria e Solfeggio, Armonia, Storia della musica, Inferiore e Superiore di Flauto traverso ottenendo il Diploma in strumento nel 2006 presso il Conservatorio Gaetano Donizetti di Bergamo. L’esperienza che ha segnato la mia missione educativa è legata proprio a questo parallelismo: tra la Scuola magistrale e il tirocinio di musicoterapia svolto al Policlinico di Milano sotto la guida della D.ssa Mondonico Paola e la regia della D.ssa Giulia Cremaschi con i bambini affetti da sordità, autismo, disarmonie evolutive. Tutt’oggi le letture che mi appassionano sono quelle che trattano argomenti pedagogico-scolastici e musicali. Dal 1994 lavoro nella scuola materna paritaria e da quattro anni mi è stato affidato il ruolo di Coordinatore. Ritengo di essere stata fortunata a crescere con queste passioni perché lavorare in mezzo ai bambini è… semplicemente bello, stimolante, entusiasmante, soddisfacente e mi permette di godere della spontaneità e autenticità rigenerante dei bambini. Nel percorso scolastico personale le Suore Orsoline hanno lasciato un segno importante in un momento di profonda sofferenza della mia vita, ma anche nell’esperienza lavorativa col mondo dell’Infanzia. Ho ricevuto modelli esemplari di passione educativa, coraggio spirituale, lodevole forza di volontà, delicato animo materno e generoso. Gli studi magistrali li ho svolti in questo Istituto, per me garanzia di preparazione qualificata e di accompagnamento nella crescita umana e spirituale. Sono sposata e madre di due figli. Dalle insegnanti della Scuola dell’Infanzia Sant’Angela, ma anche dal resto del personale di tutto l’Istituto, sono stata accolta con affetto e fiducia, questo per me fonte di stimolo ad operare al meglio per garantire una crescita sana e armonica dei bambini che la frequentano. I principi educativi che ritengo fondamentali in campo educativo-didattico sono: il gioco come fonte primaria di apprendimento, la vita all’aria aperta, la relazione significativa, autentica e formativa tra insegnante e bambino, l’apprendimento qualitativo e non quantitativo, la sistematicità operativa. “Il bambino è un essere attivo, nel suo intimo esistono delle forze interiori che determinano il suo sviluppo che devono essere promosse”. Rosa Agazzi

Coordinatrice

Suor Giulia Mapelli

Suor Giulia Mapelli lavora nel settore scolastico dal 1972 come insegnante e Direttrice della scuola dell’Infanzia. Ha insegnato religione nella scuola media e nella scuola magistrale dell’Istituto ed anche nella scuola primaria statale di Fiorano al Serio e nelle scuole della Valgandino (Peia, Gandino, Cazzano Casnigo). Dal 2021 si occupa di far da referente nei tre ordini di scuola dell’istituto, infanzia-primaria-secondaria, per mantenere quel filo rosso di continuità che garantisca il buon funzionamento di tutti i servizi. Svolge anche il servizio di catechista nella parrocchia di Fiorano.

Vice Coordinatrice

Francesca Alberti

Sono entrata a fare parte dell'istituto scolastico Sant'Angela a 6 anni da alunna, terminate le elementari ho proseguito con medie e superiori sempre qui finché nel 1999 ho conseguito il diploma magistrale (tecnico dei servizi sociali). Dal 1999 al 2005 ho insegnato presso la scuola dell'infanzia delle Orsoline di Bergamo e poi dal 2005 sono tornata dove tutto era cominciato, a Fiorano. I bambini ritengo siano una vera fonte di creatività, entusiasmo, energia positiva…e di questa energia proprio non riesco a stare senza!!! Lavorare alla scuola dell’infanzia è un’esperienza che ti sorprende in ogni conquista dei bambini ed in ogni momento più impegnativo. È avere il privilegio di essere con loro, di aiutarli, di capirli, di sostenerli nella loro crescita con le loro famiglie. Credo che l’educazione e il rispetto per il prossimo siano i "veri valori" sempre attuali da coltivare ed alimentare ogni giorno con amore, pazienza e costanza. Essere educatore comporta mettere in gioco anche se stessi con le proprie emozioni, perché “l’educazione è cosa del cuore” come diceva Don Bosco. Nella scuola dell’ infanzia sento fermamente che si educa il potenziale umano… educare non significa riempire di nozioni, ma far emergere ciò che è insito nella natura buona di ogni bambino attraverso una relazione di cura e colma di passione!

Insegnante

Francesca Bonomi

Sono madre di due bambine, lavoro nella scuola dal 1998 ed ho esercitato la mia professione in varie scuole dell'infanzia della valle, sia paritarie, che statali. Ho conseguito l'abilitazione all'insegnamento della religione cattolica nella scuola paritaria (IRC) quindi posso svolgere attività specifiche in sezione. Alla scuola Sant’Angela sono stata docente della sezione primavera e insegnante di sezione per bambini di 3-4-5 anni. Le mie passioni sono le fragranze… amo i profumi, l’ordine e la pulizia, ma nello stesso tempo mi appassiona creare con le mie mani utilizzando svariati materiali e strumenti! Adoro il Natale e tutto il periodo che lo precede perché l’atmosfera particolare che si crea, quasi magica, mi offre infinite possibilità di creare addobbi e lavoretti sia per la scuola, che per la casa utilizzando tanti materiali, anche di recupero.
Credo fermamente che ogni bambino ha dentro di sé un potenziale creativo in cerca di espressione. Spero sempre di poter fornire ai bambini occasioni creative, dandogli la libertà di giocare e di vivere situazioni stimolanti con pliri-materiali. Chissà che anche chi legge queste poche righe riesca a condividere il mio pensiero cambiando il personale punto di vista, in modo tale da ricominciare a guardare il mondo con gli occhi della fantasia, riuscendo a comprendere appieno la bellezza delle opere creative dei bambini.

Insegnante

Jenny Mazzoleni

Ho 42 anni, ho conseguito il diploma di insegnamento in questo istituto. Insegno al Sant’Angela dal 2001 come insegnate di sezione, dopo aver lavorato per un anno al nido di Vertova. Sono mamma di due bambini e le miei passioni sono la appunto i bambini e la lettura. Amo il mio “lavoro” e per questo mi ritengo una privilegiata. È bello poter trascorrere la giornata con dei bambini che si fidano e si affidano alle mie cure, senza limitazioni di alcun genere. Le loro emozioni sono pure e la loro energia è contagiosa. Abbracci, coccole e amore incondizionato sono un toccasana per caricare le mie giornate di allegria e positività. In questo lavoro, sento il bisogno di mettermi in ascolto, osservare e conoscere tutto ciò che i bambini hanno da raccontare. Immense sfumature da vivere e condividere per costruire insieme conoscenze e strumenti utili per ogni esperienza… È meraviglioso poter entrare nel mondo dei bambini, in punta di piedi, con le braccia tese, le orecchie in ascolto, pronta ad accogliere la loro unicità, custodirla con cura e restituirgliela. Un lavoro il mio? Troppo riduttivo definirlo così. È molto, molto di più… è una missione sempre in divenire.

Insegnante

Giovanna Noris

A scuola solo la maestra Gio… sono madre e sono educatrice al Sant’Angela da 21 anni. Amo il mio lavoro, che considero una passione ed una ricarica psicofisica grazie all'energia positiva che i bambini regalano ogni giorno con sorrisi e dimostrazioni pure d’affetto. La cosa a cui tengo maggiormente è potenziare il gioco tra bambini e offrire occasioni coinvolgenti sempre sotto forma di gioco, perché è la forma privilegiata dell’apprendimento. Il principio che più si è radicato in me nel corso degli studi e che nell’esperienza sento particolarmente vera è quello del pediatra e psicoanalista D.W. Winnicott: “È nel giocare e soltanto mentre gioca che l’individuo, bambino o adulto, è in grado di essere creativo e di fare uso dell’intera personalità, ed è solo nell’essere creativo che l’individuo scopre il sé”. Nel tempo libero mi destreggio tra il fare la mamma e il trascorrere occasioni tranquille in mezzo alla natura, mi piace fare passeggiate sulle nostre bellissime montagne… amo gli animali, praticare Yoga e meditazione. La gioia che i bambini trasmettono quotidianamente è la forza che mi accompagna sempre!

Insegnante

Simona Poli

Sin da piccola ero appassionata di bambini, oggi sono mamma e maestra alla scuola dell’Infanzia. Ho vissuto l’istituto S. Angela da bambina come studente e da ragazza ho conseguito proprio nella stessa scuola il diploma magistrale nel 1996. A settembre dello stesso anno, ho iniziato il mio percorso professionale presso la "Scuola dell’infanzia e asilo nido Gioiosa'" di Bergamo per 7 anni. Dal 2003 lavoro in questa scuola come insegnante di sezione: amo il mio lavoro e amo i bimbi! All'età di 8 anni ho iniziato a studiare clarinetto, oggi adoro la musica, ballare, cucinare, fare giardinaggio, praticare sport all' aria aperta, sciare, camminare e nuotare. Ho sempre pensato che tutti i bimbi avessero il diritto di frequentare una buona scuola, un luogo bello, accogliente, capace di accoglierli e di farli sentire bene come a casa. Perché solo se stai bene, impari… Perché solo se ti insegno il bello, puoi apprezzarlo e ricercarlo. Perché solo se ti insegno il bene, puoi viverlo, e a tua volta trasmetterlo. I bambini mi regalano la gioia di riscoprire, ogni giorno, la meraviglia e il mistero della vita. Con loro adoro dipingere, creare, conoscere attraverso tutto ciò che è Arte. Amo cantare e raccontare storie, vissuti, leggere libri, giocare, coccolarli e aiutarli a crescere in un ambiente sereno, accogliente dove tutto passa attraverso… l’AMORE.

Insegnante

Teacher Fernanda

Hi, my name is Fernanda and I'm more than happy to join Sant'Angela School community in 2022. I was born in Brazil and I have just moved from London, where I studied and worked for nearly 3 years. Since I was 7 years old my parents not only encouraged me to play sports, but also to learn another language to be prepared for the world. This combo of sports and education led me to a Bachelor and Teaching degree in Physical Education at Positivo University, after being a student athlete earning scholarships in private schools since I was 12 years old. After graduating I worked at an international school in Brazil, where I deeply fell in love with English language. Thanks to volleyball, I had the opportunity to study and play at University of Essex, where I had my Master's degree in English language and linguistics.  Recently I have applied for my Italian citizenship and started a new chapter of my life seeking new challenges and experiences by being out of my comfort zone. Moving to Italy and working here at the school has been an outstanding adventure. I'm looking forward to pass on what one day great teachers kindly taught me, as well as learn from our brilliant students

Madrelingua inglese

Suor Edlani

Suor Edilani supporta l’opera delle insegnanti nelle prassi quotidiane ed è la referente del riposo pomeridiano dei bambini più piccoli.

Educatrice

Paola Donadoni

Paola è educatrice a supporto del momento del pranzo.

Educatrice

Renata

La signora Renata è ausiliaria e supporta la suora durante il momento del risveglio dei bambini più piccoli.

Ausiliaria

Giulia Carobbio

La dottoressa Giulia Carobbio è logopedista della Cooperativa Senza Pensieri che opera all’interno dell’Istituto per supportare le maestre e i bambini nelle attività linguistiche di produzione e comprensione verbale. Giulia si è diplomata nel 2015 Diploma Scientifico di scuola superiore presso Liceo Scientifico Edoardo Amaldi (Alzano Lombardo), nel 2018 ha ottenuto la Laurea triennale in Biotecnologie Mediche presso Università San Raffaele di Milano, nel 2021 ha ottenuto la Laurea in Logopedia presso Università Statale degli Studi di Milano con una tesi pubblicata riguardante "Valutazione e trattamento logopedico nel bambino con Disturbo dello Spettro Autistico 36/72 mesi”. Nel 2022 ha frequentato il Corso specialistico riguardante il Disturbo fonetico-articolatorio, valutazione e intervento e da alcuni anni collabora con la cooperativa a supporto delle fragilità linguistiche dei bambini

Logopedista