Comitato Genitori

Assemblee e Comitato Genitori

I Genitori degli alunni delle scuole di ogni ordine e grado hanno diritto di riunirsi in assemblea nei locali della Scuola secondo le modalità previste dai successivi articoli.

Le Assemblee dei Genitori possono essere di Classe o d’Istituto.

I rappresentanti di Classe e d’Istituto costituiscono il Comitato dei Genitori dell’Istituto, che è presieduto dal Genitore eletto Presidente del C.I., o da un suo delegato.

Le Assemblee si svolgono nei locali dell’Istituto, in orario non coincidente con quello delle lezioni. La data e l’orario di svolgimento di ciascuna di esse devono essere concordati di volta in volta con il Dirigente.

L’Assemblea di Classe è convocata su richiesta dei genitori rappresentanti di classe o del 30% dei genitori della classe. L’Assemblea d’Istituto è convocata su richiesta del Comitato dei Genitori o del 20% dei genitori del plesso interessato. Il Dirigente autorizza la convocazione ed i promotori ne danno comunicazione a tutti i genitori almeno 5 giorni prima mediante convocazione scritta, rendendo noto anche l’ordine del giorno.

L’Assemblea di Classe è presieduta da uno dei genitori rappresentanti di classe. L’Assemblea d’Istituto è presieduta dal Presidente del Consiglio d’Istituto, affiancato da un Segretario, scelto in seno al Comitato dei Genitori. All’Assemblea di Classe e d’Istituto possono partecipare il Dirigente e gli insegnanti rispettivamente della classe o dell’Istituto.

Possono aver luogo anche, su convocazione del Dirigente, assemblee dei genitori di classe, d’interclasse e d’Istituto, con l’eventuale partecipazione dei docenti e degli alunni, per l’esame di problemi riguardanti o specifiche classi o l’andamento generale didattico e formativo dell’Istituto.